1

Non sono molto ferrato in materia ma devo ammettere che quando si lavora in remoto, su macchine virtuali o sui Grid Hosting di MT, risulta molto comodo avere conoscenza basilare di alcuni dei più comuni comandi unix da eseguire in SSH.

Schermata 10-2456582 alle 15.58.37

Iniziamo dalla connessione alla macchina remota:

MacPro:~ user$ ssh utente@server

Mentre per scaricare un file, sempre dal terminale della macchina locale:

MacPro:~ user$ scp utente@server:~/domains/dominio.it/nomedelfile.txt

Visualizzare i file di una cartella con tutte le informazioni:

MacPro:~ user$ ls -alh

Una volta collegati in ssh alla macchina remota potete aprire un file in lettura in modo che eventuali modifiche al file vengano immediatamente visualizzate a schermo (utile ad esempio per visualizzare log in tempo reale):

utente@server:~$ tail -f -n 10 /var/adm/syslog

Fare il backup veloce di una cartella:

utente@server:~$ utente@server:~$ tar -cvpzf ~/domains/dominio.it/backup.tar.gz html/

Per decomprimere il backup invece:

tar -xzvf ~/domains/dominio.it/backup.tar.gz

Fare il backup di una database MySql:

utente@server:~$ mysqldump -uUtente -pPassword -h Server NomeDatabase > sqlbackup.sql

Effettuare una query al db MySql:

utente@server:~$ mysql -uUtente -pPassword -h Server

> show databases;

> use NomeDatabase;

> show tables;

> select * from nome_tabella where id = 1;

Visualizzare la versione di PHP:

utente@server:~$ php -V

Visualizzare altre informazioni su php:

utente@server:~$ php -i | grep -e "memory_limit"

Mostrare tutte le informazioni su Apache:

utente@server:~$ httpd -V

oppure:

utente@server:~$ apachectl -v

Visualizzare i moduli installati su Apache:

utente@server:~$ httpd -M

oppure:

utente@server:~$ apachectl -M

Modificare un file (se protetto aggiungere sudo all’inizio del comando):

utente@server:~$ nano /etc/hosts

Visualizzare i processi attualmente attivi:

utente@server:~$ ps aux

Visualizzare il consumo di risorse dei processi attivi in tempo reale:

utente@server:~$ top

Chiudere un processo attivo (sostituire pid con il numero di processo):

utente@server:~$ kill pid

Quanta memoria ram libera ha il sistema?

utente@server:~$ free

Visualizzare le connessioni attive in tempo reale:

utente@server:~$ netstat -t -u -c | grep ESTABLISHED

Questi sono solo alcuni dei comandi che potete usare per effettuare operazioni di routine o debug su server privati ed hosting con accesso ssh. Se ne avete altri vi invito a segnalarli nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *